PRENDERSI CURA DI SE: ORA È IL MOMENTO


A volte arriva la sera e ci sentiamo senza energia, insoddisfatti e con la sensazione di non aver fatto niente di importante durante il giorno. "La felicità non é esuberante né chiassosa, come il piacere o l'allegria. È silenziosa, tranquilla, dolce, é uno stato intimo di soddisfazione che inizia dal voler bene a sé stessi". Isabel Allende Gli amici, le relazioni o il lavoro sono estremamente importanti nella nostra vita eppure, spesso, tutte queste relazioni o attività mettono in secondo piano noi stessi. Prendersi cura di sé stessi vuol dire non solo migliorare la qualità della nostra vita ma anche affrontare meglio le nostre relazioni sociali e lavorative. Bisogna prendersi cura di sé affinché ci si possa prendere cura degli altri in modo integro. Prendetevi cura di voi stessi oltre che dei vostri bimbi perché solo chi ha a cuore se stesso può aver cura dell'altro. Per prendervi cura un po' di voi stessi vi diamo dei suggerimenti:


  1. Cercate dei momenti per rilassarvi e disconnettere…. Prendetevi un the o una tisana, fatevi un bel bagno caldo, uscite sul balcone o in giardino a prendere una boccata d'aria. Fate in modo che ogni giorno possiate trovare questi 10 minuti di relax.

  2. Includete la risata nella vostra routine. Siate attivi in questo e avvicinatevi a ciò che vi fa ridere,cercatelo e non aspettate che vi bussi alla porta. ALMENO UNA VOLTA AL GIORNO ACCADE QUALCOSA PER CUI POSSIAMO SENTIRCI FELICI.

  3. Coltivate le relazioni, dedicatevi del tempo e rendetele preziose.

  4. Giocate tutto il tempo che potete insieme ai vostri bimbi, scoprirete l'incredibile effetto rassicurante del gioco.

  5. Praticate esempi di gentilezza e gesti di collaborazione, Coltivando l'esempio seminerete per il futuro.

  6. Osservate, guardate i vostri bambini più che potete nelle cose belle che sanno fare, ne hanno un grandissimo bisogno. Prendersi cura é prima di tutto relazione, osservazione, ascolto ed empatia.